Torna all'elenco

LIVELLO OLIO MOTORE: informazioni generali

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Un motore consuma normalmente un po’ d’olio per la lubrificazione ed il raffreddamento degli organi in movimento ed è normale rabboccare il circuito lubrificante tra due sostituzioni d’olio.

Tuttavia, se dopo il periodo di rodaggio, il consumo d’olio fosse superiore a 0,5 litri ogni 1.000 km, rivolgetevi ad un Rappresentante del marchio.

Periodicità: controllate periodicamente il livello dell’olio e in ogni caso prima di lunghi viaggi, altrimenti rischiate di danneggiare il motore del vostro veicolo.

Controllo del livello dell’olio

Il controllo del livello dell’olio deve esser effettuato con il veicolo in piano e a motore freddo.

Per conoscere il livello dell’olio in maniera esatta e accertarsi che non sia stato oltrepassato il livello massimo (rischio di danneggiamento del motore), è tassativo utilizzare l’asta. Consultate le seguenti pagine.

Il display sul quadro della strumentazione avverte solamente quando il livello dell’olio è al minimo.

Prima di qualsiasi intervento nel vano motore, disinserite tassativamente il contatto (consultate il paragrafo «Avviamento, spegnimento del motore» del capitolo 2).

- Estraete l’asta ed asciugatela con uno straccio pulito e che non lasci pelucchi;

- inserite l’asta fino in fondo, (per i veicoli equipaggiati con “tappo-asta” C, avvitate completamente il tappo);

- estraete nuovamente l’asta;

- controllate il livello: non deve mai scendere al di sotto del livello «mini» A né oltrepassare il livello «maxi» B.

Una volta letto il livello, inserite a fondo l’asta o avvitate completamente il tappo-asta.

Aggiunta di olio motore

Utilizzare un imbuto o proteggere la zona del bocchettone di riempimento per evitare la fuoriuscita dell’olio motore sulla parte calda del vano motore o su una parte sensibile (ad esempio i componenti elettrici).

Rischio d’incendio.

Superamento del livello massimo dell’olio motore

Non si deve in nessun caso superare il livello massimo di riempimento B: si corre il rischio di danneggiare il motore e il sistema antinquinamento.

Se il livello massimo è superato, non avviate il veicolo e rivolgetevi alla Rete del marchio.