Torna all'elenco

STAZIONAMENTO ASSISTITO

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie ai rilevatori ad ultrasuoni, come indicato dalle frecce 3 inserite nel paraurti del veicolo, questa funzione consente di trovare spazi di parcheggio accessibili e assiste nelle manovre di parcheggio.

Staccare le mani dal volante, sarà possibile controllare solo:

- pedale dell’acceleratore;

- sul pedale del freno;

- la leva del cambio.

È possibile riprendere il controllo in qualsiasi momento utilizzando il volante.

Attivazione

A veicolo fermo o guidando a meno di 30 km/h circa:

- premere il tasto 2 ; La spia del contattore 2 si accende e la schermata A viene visualizzata sullo schermo multimediale 1.

- impostare gli indicatori di direzione sul lato del veicolo dove si desidera parcheggiare.

Particolarità

Verificate che i sensori a ultrasuoni indicati dalle frecce 3 non siano coperti (da sporcizia, fango, neve, ecc.).

Scelta della manovra

Il sistema può effettuare quattro tipi di manovre:

- parcheggio del veicolo tra altri due veicoli;

- parcheggio del veicolo a pettine;

- parcheggio del veicolo a spina di pesce;

- uscita del veicolo da un parcheggio tra altri due veicoli.

Dal 1 multimediale dello schermo, selezionate la manovra per effettuare.

Nota: all’avviamento del veicolo, o dopo avere parcheggiato con successo tra altri due veicoli grazie al sistema, la manovra predefinita proposta dal sistema è l’aiuto all’uscita dal parcheggio tra altri due veicoli. Negli altri casi, la manovra predefinita è configurabile dallo schermo multimediale 1. Per maggiori informazioni, consultate il libretto dell’equipaggiamento multimediale.

Funzionamento

Parcheggio

Quando il veicolo viaggia a una velocità inferiore a 30 km/h circa, il sistema cerca i posti di parcheggio disponibili sul lato del veicolo scelto dal conducente.

Nota: in caso di un posto disponibile per il parcheggio sull’altro lato del veicolo, impostare gli indicatori di direzione nell’altra direzione in modo da consentire al sistema di cercare gli spazi anche li.

Quando viene rilevato un posto, questo compare sullo schermo multimediale, contrassegnato dalla lettera minuscola «P». Guidare lentamente, con gli indicatori di direzione attivati sul lato in cui è disponibile lo spazio, fino a quando viene visualizzato il messaggio «Stop» e viene avvertito un segnale acustico.

L’avvio del sistema è accompagnato dall’attivazione del parcheggio assistito e, per i veicoli equipaggiati, della telecamera di retromarcia o della telecamera a 360º per consentire al conducente di visualizzare la manovra. PARCHEGGIO ASSISTITO, TELECAMERA PER LA RETROMARCIA e TELECAMERA A 360º.

Il posto viene quindi indicato sulla schermata multimediale con una lettera maiuscola «P».

- Fermate il veicolo;

- innestate la retromarcia.

La spia sul quadro della strumentazione si accende e viene emesso un segnale acustico.

- Rilasciare il volante;

- seguire le istruzioni visualizzate sulla schermata multifunzione 1.

La vostra velocità non deve superare i 7 km/h circa.

Lo spegnimento della spia sul quadro della strumentazione, accompagnato da un segnale acustico, vi avverte della fine della manovra.

Uscita da un parcheggio tra altri due veicoli

- Premere brevemente il contattore 2;

- selezionare la modalità “uscita dal parcheggio tra due veicoli”;

- azionare gli indicatori di direzione sul lato dal quale si desidera uscire con il veicolo;

- tenere premuto il contattore 2 (due secondi circa).

La spia sul quadro della strumentazione si accende e viene emesso un segnale acustico.

- Rilasciare il volante;

- effettuate le manovre nella parte anteriore e posteriore seguendo le istruzioni riportate nella schermata multimediale 1 e utilizzando gli avvisi del sistema del parcheggio assistito.

La vostra velocità non deve superare i 7 km/h circa.

Una volta che il veicolo è in posizione per uscire dallo spazio di parcheggio, la spia si spegnerà sul quadro della strumentazione, verrà emesso un segnale acustico e sulla schermata multimediale sarà visualizzato un messaggio 1 che conferma che la manovra è stata completata.

Questa funzione fornisce un aiuto supplementare alla guida.

Pertanto, in nessun modo può sostituire l’attenzione e la responsabilità del conducente durante le manovre (il conducente deve essere sempre pronto a frenare).

Durante le manovre, il volante potrebbe girare rapidamente: non mettere le mani all’interno e accertarsi che non sia incastrato alcun oggetto.

Sospensione/ripresa della manovra

La manovra si interrompe nei casi seguenti:

- prendete il volante;

- il veicolo è fermo per troppo a lungo;

- un ostacolo sulla traiettoria impedisce la fine della manovra;

- il motore si spegne;

- una porta o il bagagliaio sono aperti.

La spia sul contattore 2 si spegne e la spia scompare dal quadro della strumentazione; un segnale acustico conferma che la manovra è stata sospesa. Sulla schermata multimediale viene visualizzato il motivo della sospensione 1.

Verificate:

- di avere rilasciato il volante;

e

- che tutte le porte e il bagagliaio siano chiuse;

e

- che non vi siano ostacoli sulla traiettoria;

e

- che il motore sia acceso.

Se la spia luminosa sul tasto 2 lampeggia, allora il sistema è nuovamente disponibile per riprendere la manovra.

Per riprendere la manovra, tenere premuto il tasto 2. La spia sul contattore 2 si accende e la spia viene visualizzata sul quadro della strumentazione.

Seguire le istruzioni riportate sulla schermata multimediale 1.

Annullamento della manovra

La manovra viene annullata nei casi seguenti:

- la velocità del veicolo ha superato i 7 km/h;

- premendo il tasto 2;

- avete effettuato più di 10 movimenti in avanti/all’indietro in manovra;

- i sensori di parcheggio assistito sono sporchi od ostruiti;

- le ruote del veicolo slittano;

- la manovra è stata sospesa troppo a lungo.

La spia sul contattore 2 e la spia scompaiono dal quadro della strumentazione; un segnale acustico conferma che la manovra è stata cancellata. Sulla schermata multimediale viene visualizzato il motivo della cancellazione 1.

Questa funzione fornisce un aiuto supplementare alla guida. Questa funzione non sostituisce in alcun modo la vigilanza e la responsabilità del conducente, che deve mantenere sempre il controllo del veicolo. Assicurarsi che la manovra rispetti le norme di circolazione in vigore sulle strade percorse.

Il conducente deve essere sempre pronto ad affrontare situazioni improvvise che possono verificarsi nella circolazione stradale. Prima di iniziare la manovra, verificate in particolare la presenza di ostacoli mobili (come un bambino, un animale, una bicicletta, una pietra, un palo, un gancio di traino, ecc.) o di oggetti nell’angolo morto troppo piccoli per essere rilevati.

Interventi/riparazioni del sistema

- In caso di urto, l’allineamento della dei sensori può alterarsi, con possibili conseguenze sul funzionamento. Disattivate la funzione e consultate la Rete del marchio.

- Ogni intervento nella zona in cui si trovano in sensori (riparazione, sostituzione, modifiche al rivestimento esterno, ecc.) deve essere effettuato da un professionista qualificato.

Solo la Rete del marchio è abilitata a intervenire sul sistema.

Interferenze sul sistema

Alcune condizioni possono disturbare o danneggiare il funzionamento del sistema, ad esempio le intemperie (neve, grandine, ghiaccio, ecc.).

Se il sistema funziona in modo anormale, disattivarlo e rivolgetevi alla rete del marchio.

Rischio di falsi allarmi.

Limiti di funzionamento del sistema

- Il sistema potrebbe non rilevare oggetti presenti negli angoli ciechi dei sensori.

- Effettuate sempre un controllo visivo per verificare che il posto di stazionamento proposto dal sistema sia sempre disponibile e privo di ostacoli.

- Il sistema non deve essere utilizzato quando si traina un rimorchio o un sistema di carico sul veicolo o sui veicoli circostanti.