Torna all'elenco

FRENATA ATTIVA DI EMERGENZA

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie alle informazioni del radar 2 e della telecamera 1, il sistema calcola la distanza dal veicolo antistante e dai pedoni e ciclisti circostanti.

Inoltre, informa il conducente in caso di rischio di urto frontale per consentire manovre di emergenza adeguate (premendo il pedale del freno e/o ruotando il volante).

A seconda della reattività del conducente, il sistema può assistere con una frenata in modo da poter limitare danni o evitare urti.

Nota: assicurarsi che il parabrezza e il paraurti anteriore non siano ostruiti (da sporcizia, fango, neve, condensa, targa, ecc.).

Questo sistema può applicare massima di frenata del veicolo finché non è completamente fermo, se necessario.

Per motivi di sicurezza, indossare sempre la cintura quando si viaggia e avere cura di verificare che il carico sia posizionato in modo che gli oggetti non possano essere scagliati in avanti e colpire gli occupanti.

Questa funzione fornisce un aiuto supplementare alla guida. Questa funzione non sostituisce in alcun modo la vigilanza e la responsabilità del conducente, che deve mantenere sempre il controllo del veicolo.

Operazione

Rilevamento dei veicoli

Se durante la guida a una velocità compresa tra 7 e 170 km/h circa esiste il rischio di urto con il veicolo che precede, il sistema:

- segnala il rischio di urto:

viene visualizzato il messaggio «Frenare» in rosso sul quadro della strumentazione 3, accompagnato da un segnale acustico.

Se il conducente preme il pedale del freno, ma il sistema continua a rilevare il rischio di un urto, la forza frenante aumenta.

- attiva la frenata:

se il conducente non reagisce dopo l'allarme e la collisione diventa imminente.

Se il veicolo è fermo a causa della frenata di emergenza attiva, il conducente deve tenere fermo il veicolo utilizzando il pedale del freno.

Nota: se il conducente utilizza i controlli del veicolo (volante, pedali, ecc.), il sistema può ritardare alcune operazioni o non attivarsi.

Particolarità degli allarmi

A seconda della velocità, l'avviso e la frenata possono essere attivati contemporaneamente.

Particolarità dei veicoli fermi

I veicoli fermi vengono rilevati quando il proprio veicolo viaggia a una velocità compresa tra 7 e 80 km/h circa. Il sistema non è attivo e non emette avvisi per i veicoli fermi quando si supera una velocità di circa 80 km/h.

In caso di manovra di emergenza, è possibile interrompere la frenata in qualsiasi momento effettuando una delle azioni seguenti:

- toccando il pedale dell'acceleratore;

oppure

- ruotando il volante in una manovra per evitare l'urto.

Riconoscimento di pedoni e ciclisti

(a seconda della versione del veicolo)

Se durante la guida a una velocità compresa tra 7 e 80 km/h circa esiste il rischio di urto con un ciclista o pedone, il sistema:

- segnala il rischio di urto:

viene visualizzato il messaggio «Frenare» in rosso sul quadro della strumentazione 3, accompagnato da un segnale acustico.

Se il conducente preme il pedale del freno, ma il sistema continua a rilevare il rischio di un urto, la forza frenante aumenta.

- attiva la frenata:

se il conducente non reagisce dopo l'allarme e la collisione diventa imminente.

Se il veicolo è fermo a causa della frenata di emergenza attiva, il conducente deve tenere fermo il veicolo utilizzando il pedale del freno.

Nota: se il conducente utilizza i controlli del veicolo (volante, pedali, ecc.), il sistema può ritardare alcune operazioni o non attivarsi.

Particolarità degli allarmi

A seconda della velocità, l'avviso e la frenata possono essere attivati contemporaneamente.

In caso di manovra di emergenza, è possibile interrompere la frenata in qualsiasi momento effettuando una delle azioni seguenti:

- toccando il pedale dell'acceleratore;

oppure

- ruotando il volante in una manovra per evitare l'urto.

Attivazione, disattivazione del sistema

Veicoli dotati di schermo multimediale 4

Per attivare o disattivare la funzione, consultate il libretto di istruzioni del sistema multimediale.

Selezionare «ON» o «OFF».

Per veicoli non dotati di schermo multimediale

- A veicolo fermo, premere il contattore 5 le volte necessarie per visualizzare la scheda «Veicolo»;

- premere ripetutamente il comando 67 per raggiungere il menu «Impostazioni». Premere il tasto 8 OK;

- premere ripetutamente il comando 67 per raggiungere il menu «ASS. ALLA GUIDA». Premere il tasto 8 OK;

- premere ripetutamente il comando 67 per raggiungere il menu «Freno attivo» e premere 8 OK.

Premere nuovamente il contattore 8 OK per attivare o disattivare la funzione:

= funzione attivata

< funzione disattivata

Al momento della disattivazione del sistema, sul quadro della strumentazione si accende la spia o, a seconda della versione del veicolo, la spia .

Il sistema si riattiva ogni volta che si reinserisce il contatto del veicolo.

Temporaneamente non disponibile

Se il sistema rileva un'anomalia temporanea, sul quadro della strumentazione si accende la spia o, a seconda della versione del veicolo, la spia .

Le cause possibili sono:

- il sistema temporaneamente oscurato (abbagliamento dal sole, luci anabbaglianti, condizioni meteorologiche sfavorevoli, ecc.). Il sistema sarà nuovamente operativo quando le condizioni di visibilità migliorano;

- il sistema viene interrotto temporaneamente (ad esempio il parabrezza o il paraurti anteriore o posteriore è ostruito da sporcizia, fango, neve, condensa, ecc.). In tal caso, parcheggiare il veicolo e spegnere il motore. Pulire il parabrezza e il paraurti anteriore. Al successivo avvio del motore, la spia si spegne e il messaggio non viene più visualizzato.

In caso contrario, il problema può essere dovuto a un'altra causa. Rivolgersi a un rappresentante del marchio.

anomalie di funzionamento

© e o, a seconda del veicolo, la spia accesa sul quadro della strumentazione indica che il sistema ha rilevato un'anomalia di funzionamento. Rivolgetevi al Rappresentante del marchio.

Frenata attiva di emergenza

Questa funzione fornisce un aiuto supplementare alla guida. Questa funzione non sostituisce in alcun modo la vigilanza e la responsabilità del conducente, che deve mantenere sempre il controllo del veicolo. L'attivazione di questa funzione può essere ritardata o impedita quando il sistema rileva chiari segni di controllo del veicolo da parte del conducente (azione sul volante, pedali, ecc.).

Il sistema non può essere attivato:

- quando la leva del cambio è in folle o il pedale della frizione è stato rilasciato per circa dieci secondi;

- quando il freno di stazionamento è attivato;

- quando è stato avviato il controllo elettronico della stabilità (ESC).

Interventi/riparazioni del sistema

- In caso di urto, l'allineamento del sensore e/o della telecamera può alterarsi, con possibili conseguenze sul funzionamento. Disattivate la funzione e consultate la Rete del marchio.

- Ogni intervento nella zona in cui si trova il radar e/o la telecamera (riparazione, sostituzione, modifiche parabrezza, ecc.) deve essere effettuato da un professionista qualificato.

Solo la Rete del marchio è abilitata a intervenire sul sistema.

Interferenze sul sistema

Alcune condizioni possono interferire o danneggiare il funzionamento del sistema, come:

- un ambiente complesso (ponte metallico, galleria, ecc.);

- cattive condizioni climatiche (neve, grandine, ghiaccio, ecc.);

- scarsa visibilità (notte, nebbia, ecc.);

- scarso contrasto tra l'oggetto (veicolo, pedone ecc.) e l'area circostante (ad es.: pedone vestito di bianco in una zona innevata, ecc.);

- essere abbagliati (sole abbagliante, luci di veicoli provenienti in direzione opposta, ecc.);

- parabrezza oscurato (da sporcizia, ghiaccio, neve, condensa e così via);

- ...

In queste condizioni, il sistema non può rispondere o potrebbe frenare inavvertitamente.

Limiti di funzionamento del sistema

- A ogni avviamento del veicolo, il sistema effettua una taratura in base all'ambiente circostante il veicolo e può essere inattivo per un intervallo di tempo compreso tra 2 e 5 minuti circa;

- Un veicolo che circola in senso inverso non attiva alcun allarme, né alcuna azione da parte del sistema;

- Per garantire il corretto funzionamento del sistema, le zone del radar e della telecamera devono restare pulite e non devono essere manomesse;

- sui veicoli di piccole dimensioni, ad esempio le moto, il sistema potrebbe reagire in maniera meno efficace che sugli altri veicoli;

- il sistema potrebbe non funzionare correttamente quando il fondo stradale è scivoloso (pioggia, neve, ghiaccio, ecc.);

- per garantire il corretto funzionamento, il sistema deve distinguere la sagoma completa del pedone. Quindi il sistema non rileva:

- pedoni al buio o in condizioni di scarsa illuminazione;

- pedoni parzialmente visibili:

- pedoni di altezza inferiore a circa 80 cm;

- pedoni che trasportano oggetti ingombranti;

- ...

In queste condizioni, il sistema non può rispondere o potrebbe frenare inavvertitamente.

Disattivazione della funzione

È necessario disattivare la funzione se:

- le luci di stop non funzionano;

- l'area della telecamera è stata danneggiata (vale a dire all'interno o all'esterno del parabrezza);

- la parte anteriore del veicolo è stata danneggiata (urto, graffi sul radar, ecc.);

- il veicolo viene trainato (riparazione);

- il parabrezza è rotto o deformato (non effettuate riparazioni su questa zona del parabrezza; effettuare la sostituzione presso la rete del marchio);

- non si guida su una strada asfaltata.

Se il sistema funziona in modo anormale, disattivarlo e rivolgetevi alla rete del marchio.

Interruzione della funzione

È possibile disattivare la funzione di frenata attiva in qualsiasi momento premendo rapidamente il pedale dell'acceleratore o sterzando il volante durante una manovra per evitare un urto.

USO DEL SISTEMA DI FRENATA DI EMERGENZA ATTIVO